Un pregresso vivaio d’avanguardia

Archivio: Ezio Corte di Perinaldo (IM)

La copertina di questa rivista specializzata é già di per sé illuminante del rilievo della ditta Corte.

Archivio: Ezio Corte di Perinaldo (IM)

Che era un perno della regia delle Battaglie di Fiori di Ventimiglia (IM) negli anni 1930.

Fotografia di proprietà dell’ex sergente dei bersaglieri Carlo Bertelli, raccolta da Giuseppe Mac Fiorucci in preparazione di GRUPPO SBARCHI VALLECROSIA < ed. Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Imperia – Comune di Vallecrosia (IM) – Provincia di Imperia – Associazione Culturale “Il Ponte” di Vallecrosia (IM) >

Sulla collina di Collasgarba, dove era ubicata, con la guerra, forse ancora prima, arrivarono militari

Archivio: Silvana Maccario di Camporosso (IM)

e bombardamenti, qui sopra documentati per la zona Nervia di Ventimiglia con uno scatto fatto proprio a mezza costa di Collasgarba.

Fotografia: Silvana Maccario di Camporosso (IM)

Un ricordo dei tempi andati.

Archivio: Alessandra Maini di Ventimiglia (IM)

Uno scorcio della collina di Collasgarba agli inizi del XX secolo.

Archivio: Ezio Corte di Perinaldo (IM)

La Torre (nel 1914) poi inclusa in Villa Serena (o Corte).

Collasgarba oggi.

Precedente L'alluvione a Genova del 7 novembre 1970 nei ricordi di un ex ferroviere di Ventimiglia (IM) Successivo Ad un Santuario il 5 Agosto 1936

Lascia un commento

*